Nella notte del 09 marzo 2021 presso la propria abitazione improvvisamente è venuto a mancare agli affetti dei propri cari il collega del 2° Capo Scelto SSP/TM Stefano PATERNO’, in servizio presso l’Arsenale Militare di Augusta della Marina Militare, per cause sconosciute ancora da accertare. Il collega è stato colto da improvviso malore, dopo che nella mattinata precedente si era volontariamente sottoposto a vaccinazione.
Il caro Stefano originario di Corleone (PA) aveva soli 43 anni, e con la sua prematura scomparsa ha lasciato tutti noi basiti e non lo sconforto più totale, i suoi affetti più cari.
Sulla prematura morte del Sottufficiale è stato aperto apposito fascicolo dalla Autorità Giudiziaria, considerato che è sopravvenuta a circa dodici ore dal inoculazione della prima dose del vaccini “Astrazeneca”.
Alla famiglia va tutta la piena e totale solidarietà del SI.NA.G. per la grave perdita subita.
Il Sindacato Nazionale Guardiacoste – SI.NA.G. – auspica vivamente che le competenti amministrazioni, forniscano quanto prima, adeguate rassicurazioni sulla vicenda, considerato che ad oggi, continuano a giungere alla scrivente organizzazione, continue chiamate chiarificatrici da parte dei propri iscritti, sia dalla quota parte di quelli già vaccinati che da coloro attualmente in attesa, per essere sottoposti alle prossime somministrazioni della prima dose.
Roma, 11 marzo 2021
                                                                                                        La Segreteria Nazionale del SI.NA.G.